Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
Tell a Friend
Spatzenladen
Gli inizi di una carriera incomparabile
Gli inizi di una carriera incomparabile
1975: Karl Schieder, Walter Mauroner, Valentin Silbernagl, Oswald Sattler, Ferdinand Rier e Anton Rier si incontrano per suonare insieme e si esibiscono in varie occasioni: fanno la “musica dei gatti”, una tradizione a Castelrotto dove qualche settimana prima di un matrimonio si suona per i futuri sposi, e ai primi di maggio vanno da casa a casa con i loro strumenti per dare il benvenuto al mese di maggio, un'altra usanza nella loro regione.

1976: Valentin Silbernagl e Walter Mauroner sono chiamati a svolgere il servizio militare, mentre la banda si esibisce per la prima volta al matrimonio del fratello di Valentin.

1977: Anton Rier lascia il gruppo, e i Kastelruther Spatzen (letteralmente i “passerotti di Castelrotto”) suonano in cinque in occasione di diverse feste, sagre e balli.

Capodanno 1979: Norbert Rier entra a far parte della formazione come batterista.

1980: Ferdinand Rier lascia il gruppo per motivi famigliari. Albin Gross, che già in passato ha suonato per gli Spatzen e per i Seiser Buam, un altro gruppo folk, subentra nella formazione.

Seguono concerti nello Schlernkeller, la discoteca allora più visitata e conosciuta a Castelrotto.

1982: Gli Spatzen partecipano a un incontro di musicisti a Terento e entrano in contatto con la casa discografica tedesca Koch.
Il contratto discografico
Da Castelrotto alla vetta delle chart tedesche

1983: Toni Kellner, il produttore della casa discografica tedesca “Koch Records”, viene in Val Gardena apposta per assistere a un concerto degli Spatzen che in seguito a questo incontro firmano il loro primo contratto discografico.

1984: I Kastelruther Spatzen danno il loro primo concerto in Austria.

1985: Il gruppo incide il secondo album e riceve un disco d'oro per il suo primo album “Viel Spaß und Freude” (letteralmente “Tanto divertimento e felicità”).

1986: Karl Schieder eredita il maso del padre ed è quindi costretto a lasciare il gruppo. A sostituirlo come baritono degli Spatzen sarà Karl Heufler.
Il contratto discografico
ulteriori informazioni sui Kastelruther Spatzen si trovano nel libro "Kastelruther Spatzen"
ISBN 88-7073-332-7
 
Anreise Kontakt Kontakt